martedì 6 novembre 2012

quanti modi di fare e rifare...lasagne di panissa ai broccoli







possibile che il tempo passi così in fretta? 
mi sembra ieri che tremavo come una foglia per la paura dell'evento di Gente del fud ed è ormai tutto passato, finito, certo non dimenticato, e ancora peggio è già passato un mese dall'ultima ricetta per il quanti modi di fare e rifare organizzato da Anna e Ornella
maroooo' quanto corre, qui si diventa sempre più vecchie!!!

questo mese la ricetta da fare in compagnia è la panissa, un'altra di quelle ricette sempre sentite ma mai cucinate.
ripeto ogni volta che è proprio questo che mi piace di queste iniziative, sperimentarsi e mettersi alla prova è sempre motivo di crescita e di conoscenza, il che non guasta mai!

la ricetta ce la dà Nanocucina, l'ho seguita alla lettera tranne che per la besciamella, ora vi dico come:

per la panissa:
150gr di farina di ceci
500gr di acqua tiepida
sale
poco olio evo

mescolare la farina di ceci con un pò di acqua per stemperare i grumi, unire la restante insieme a un filo d'olio e sale q.b. e cuocere mescolando continuamente per 30 minuti,
stendere il composto in modo uniforme in una teglia rettangolare leggermente unta e nel frattempo preparare il condimento.

per il condimento:
1 broccolo
1 spicchio d'aglio
2 acciughe sott'olio
peperoncino a piacere
olio

lavare e dividere il broccolo in cimette, farlo sbollentare per 5 minuti, scolarlo e farlo soffriggere in una padella con olio, aglio, acciughe e peperoncino.

per la besciamella:
400gr di latte
40gr di farina
50gr di stracchino morbido
parmigiano
sale

stemperare con un pò di latte la farina perchè non faccia grumi, unire il restante e cuocere finchè si addensa, aggiungere lo stracchino mescolando per farlo ben amalgamare e aggiustare di sale.

tagliare a rettangoli la panissa e metterli a strati in una teglia da forno di circa 21cmx16 alternati ai broccoli, la besciamella e una spolverata di parmigiano, cuocere a 200° per 40 minuti.

note:
per le boccucce delicate di casa mia questa dose è stata solo un'assaggio, consiglierei di fare almeno una dose e mezza.




34 commenti:

  1. Buongiorno cara Dauly
    Che meraviglia...anche stamattina, nelle cucine delle mie amate Cuochine si diffondono aromi invianti e golosi! Grazie per averci preparato questa stupenda versione delle lasagne di panissa!
    A ritrovarci il 6 di dicembre con i “Mostaccioli napoletani”!
    Un abbraccio
    La Cuochina

    RispondiElimina
  2. Mamma mia che golosità la tua besciamella!!! Con lo stracchino deve essere la fine del mondo, peccato per me avere il divieto di usare latticini per il momento!

    RispondiElimina
  3. Ciao Dauly,
    queste tue lasagne sono mooolto invitanti, morbide e con la giusta crosticina.
    Approfitto per dirti che il tuo post sulle Food Blogger e tutto ciò che c'è intorno mi ha molto interessato, ammetto che non seguo moltissimo, sono una FB di quelle appena "nate", non ho mai fatto corsi di alcun genere, solo una bella passione che è sfociata nel blog.
    Non conosco molti termini, non conosco la maggior parte delle tecniche e non ho mai fatto la maggioranza dei piatti...dei dolci...ecc
    Non sono una fanatica dell'ingrediente speciale a tutti i costi, ma nemmeno la più "sempliciotta" tutta preparati e precotti...insomma mi piace, mi piace provare nuove cose e man mano scopro e aggiungo ingredienti che non mi sognavo nemmeno che esistessero fino a qualche tempo fa.
    Non ho un particolare "giro" di commenti o visite...ma va bene così, in fondo questo mio blogghino...è mio...lo vedono i miei amici, la mia famiglia, se poi qualcuno lo apprezza e vuole contribuire ne sono felice, stra felice, ma non faccio carte false per essere notata, sono per il low profile, spero che la semplicità e l'educazione paghino, come del resto anche nella vita.
    Il tuo blog e le tue riflessioni mi sono piaciute anche perchè mi hanno dato lo spunto per analizzare chi sono, come blogger, e cosa vorrei.
    GRAZIE DAULY
    Baci,
    Cri

    RispondiElimina
  4. questa lasagna è molto versatile! tu lo stracchino nella besciamella, ci vuoi stese oggi eh?? :D buonissima cara! ciaooo!

    RispondiElimina
  5. Bellissima e mi piaceeeeee...gnammy!buona giornata

    RispondiElimina
  6. Bellissima foto! Mannaggia a me, quelle nella teglia che avevo fatto e poi cancellate le preferivo :-( Baci baciotti

    RispondiElimina
  7. Concordo cara Dauly, condividere e preparare insieme è crescita ed arricchimento personale e collettivo e.. il tempo vola proprio, sia nel bene che nel male, ma a noi Cuochine non dispiace ritrovarci, anzi non vediamo l'ora!!
    Favolosa come sempre la foto della tua preparazione e sono certa eccellente nel gusto! La besciamella con lo stracchino sicuramente è fa provare!
    Complimenti anche per la tua partecipazione all'evento Gente del fud, purtroppo ho pochissimo tempo e ho appena guardato le foto ma sono certa che sei stata grande! Un abbraccio e grazie mille!

    RispondiElimina
  8. Cara Dauly,
    ho visto che ti sei aggiunta al mio blog, sia chiaro non è stato questo che mi ha spinto a scriverti, ma ovviamente lo apprezzo molto!
    Mi hai dato lo spunto per una riflessione che ho scritto nel mio nuovo post, per correttezza ti ho citata, come potevo non farlo?!...e ho messo il link al tuo bello, bellissimo post!
    Un bacione e grazie ancora,
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. assolutamente no, sono venuta a vedere chi eri e mi sono iscritta volentieri!
      non sono una che segue gli altri blog purtroppo, ma non faccio mai scambi di cortesia tanto per!!
      vengo a leggere!!

      Elimina
  9. Ciao Dauly, piacere di conoscerti, sto facendo il giro delle mie nuove compagne di avventure in queste sperimentazione da Cuochina! Mi sono messa fra i tuoi lettori, era un po' che ti seguivo da lontano, ti ho visto nelle sfide dell'MTC, dove compaio anche io, anche se per ora con pochissima fortuna! Ma non demordo, tutto è un modo per imparare. Evviva anche le tue lasagne! Se ti va, vieni a vedere il mio blog. Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. ciao Dauly
    stupenda la tua versione, foto talmente bella che si sente il profumo e
    bravissima nelle considerazioni del post precedente sulle
    foodblogger.
    MITICA!! e COMPLIMENTONI!!!
    Un bacio dalle 4 apine

    RispondiElimina
  11. Che dire che non è stato detto: vorrei assaggiare quella besciamella :))
    Peccato, sono appena tornata dall'Italia ed avrei dovuto tentare di portarmi a casa un poco di stracchino, ma la valigia si è riempita molto prima di quanto pensassi.
    Bellissima versione, come sempre sei stata bravissima.
    Concordo con te e con quanto detto dalla mia carissima "socia Ornella": condividere e preparare insieme è crescita ed arricchimento personale e collettivo e..
    Grazie della tua sempre graditissima presenza nella nostra cucina :))

    RispondiElimina
  12. Che magnifica ricetta l'ho gia' strareplicata..... complimenti anche a te....

    RispondiElimina
  13. anche le tue non sono niente male ...mi invitate a pranzoooooo
    lia

    RispondiElimina
  14. Bellissima idea! non ho mai mangiato la panissa ma adoro la farinata quindi penso che mi potrebbe piacere molto questa tua preparazione.

    RispondiElimina
  15. interessante la besciamella con lo stracchino, è un'ottima ricetta, e poi quando si tratta di ceci sono sempre pronta, per il resto sono d'accordo, condividere e lavorare insieme è sicuramente meglio...un saluto

    RispondiElimina
  16. Anche noi l'abbiamo abbinata ad un secondo ed inssalata perche` tre quarti l'ha mangiat il matito da solo!
    bella questa besciamella con lo stracchino!
    farncesca

    RispondiElimina
  17. bella idea la besciamella con lo stracchino, di sicuro sarà più cremosa.

    RispondiElimina
  18. grazie a tutte, domani faccio il giro da voi!!!

    RispondiElimina
  19. Interessante aggiunta in besciamella..magari appena la faccio con i latticini ci penso sopra, grazie per l'idea.

    Una dose e mezza... è stata poca qui da me..almeno doppia dose, è troppo buona la panissa!!
    Buona serata Jé

    RispondiElimina
  20. sì davvero che bella questa iniziativa...è la quarta proposta di panizza che leggo e trovo che siano incredibili!! che "cosa" fantastica la cucina!! creatività e amore a mille, non si potrebbero spiegare diversamente queste realizzazioni!! Nella tua teglia Dauly potrei sprofondare il muso senza vergogna....la tua besciamella è avvolgente e mi piace parecchissimo :P A presto!

    RispondiElimina
  21. Ciao Dauly, come deve essere buono lo stracchino nella besciamella!
    Buona serata

    RispondiElimina
  22. E' vero Dauly, il bello è proprio la sperimentazione, che possiamo permetterci di fare!
    La tua versione è bellissima e lo stracchino sono sicura che dia una marcia in più! baci

    RispondiElimina
  23. Stavo dimenticando: grande il filmato la bionda, la mora e la rossa... siete splendide! bella esperienza vero?

    RispondiElimina
  24. Ciao Dauly!
    Non ho mai assagiato lo stracchino ma sono certa che questa besciamella sarà molto buona!
    Baci!

    RispondiElimina
  25. ah però Dauly!
    che golosa la besciamella con lo stracchino ;)

    RispondiElimina
  26. mi sa che mi tocca farli davvero... ma non mi riesce di chiamarla panissa... =(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la panissa ligure è questa, andrebbe poi fritta per la verità, noi l'abbiamo rivisitata così!

      Elimina
  27. prossima besciamella ci provo... adoro lo stracchino, come faccio a non provare??? Bellissima versione, brava :)

    RispondiElimina
  28. *tutte,
    grazie mille e grazie a nanocucina per la ricetta buonissima!
    la besciamella con l'aggiunta dello stracchino è una delizia, provatela sulle lasagne di verdure!

    RispondiElimina

articoli correlati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...