giovedì 19 aprile 2012

zuppa di cipolle rimessa in gioco per Fabiola







mi spiace non aver potuto rimettere in pentola qualche altra ricetta per il contest di Fabiola, ma il pensiero del mio primo contest mi ha messa in stato confusionale, poi ci sono gli appuntamenti fissi ai quali non voglio mancare, poi c'è la nostra vita oltre il blog (che direi è più importante di qualsiasi  cazzeggio), fatto sta che complice una stagione che ci ha riportati in pieno inverno e ci ha fatto ritirare fuori i cappotti ho trovato l'occasione di preparare una buona zuppa di cipolle.
agli inizi della mia blog adventure l'avevo già postata, come al solito penosa nelle foto e anche la riuscita non era stata un granchè, è una zuppa che a noi piace molto e che faccio spesso e questa volta la ripropongo volentieri per Fabiola.

ZUPPA DI CIPOLLE GRATINATA:


6-7 grosse cipolle bianche
1 etto di groviera grattugiato
brodo vegetale
pane tostato
farina, alloro,
olio, sale, pepe

preparare il brodo vegetale e tenerlo caldo,
affettare non troppo sottilmente le cipolle e farle appassire in una pentola con 2-3 cucchiai d'olio, ci vorrebbe il burro ma io non lo uso, se voi potete fatela come si deve, sarà più saporita,
le cipolle devono stufare e non colorire per cui abbassate la fiamma e coprite la pentola col coperchio,
quando le cipolle saranno appassite spolveratele con un paio di cucchiai di farina e aggiungete due mestoli di brodo bollente, mescolare bene e versare altro brodo fino a coprire di due dita le cipolle,
continuare la cottura per circa 20 minuti, aggiustare di sale se occorre.
nel frattempo tostare in forno il pane leggermente spolverato di groviera, preparare le cocottine monoporzione nelle quali mettere sul fondo un cucchiaio di groviera, la zuppa di cipolle, spolverare ancora di groviera, grattare un pò di pepe e mettere in forno a gratinare per il tempo necessario che il formaggio formi una bella crosticina dorata,
servire col pane tostato.


e questa è la mia ricetta rimessa in gioco per questo contest che ogni mese ci dà l'opportunità di rimettere in pentola vecchie ricette da restaurare un pò!





47 commenti:

  1. Non c'è paragone! 200000000 mila volte meglio ora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai visto che pietà le vecchie foto? ahahahah, con quale coraggio avevo aperto il blog postando quelle schifezze!!

      Elimina
  2. Vorrei che il teletrasporto portasse questa zuppa sulla mia scrivania...è perfetta per il clima di questi giorni e io la ADORO la zuppa di cipolle! Dauly..bellissima! Un abbraccio
    simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche noi la adoriamo, e poi potrebbe anche essere dietetica, che dici?

      Elimina
  3. non amo molto le cipolle ma questa deve essere molto deliziosa ... complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda, io non le mangio mai, ma la zuppa è dolce, è digeribile, non lascia brutti e imbarazzanti effetti collaterali allontana-persone, provala e vedrai!

      Elimina
  4. lo sai che non ho mai assaggiato una zuppa di cipolla!c'è sempre una prima volta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo che si, provala, è semplicissima!

      Elimina
  5. sempre ottima... mai provata con la gruyere???? <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per me groviera e gruyere sono la stessa cosa. sbaglio?

      Elimina
  6. AMO le cipolle e non posso non amare questa zuppa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e pensa che invece io non amo le cipolle ma questa zuppa la divoro!

      Elimina
  7. Complimentoni, senza togliere che con questo tempo la zuppa di cipolle ci sta alla grande e quella gratinatura mi strappa una lacrima di commozione. Un bacio, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. qui c'è un freddo becco e infatti per stasera altra zuppa, di lenticchie in brodo con spaghetti spezzati!
      ti commuove anche questa? ^_^

      Elimina
  8. La zuppa di scigulitt è la mia preferita sai...piatto tipico laghee =) bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scigulitt?? che belli i dialetti!!

      Elimina
  9. La adorooooooo!!! con una bella montagna di gruviera sopra :)
    Pensa che la prima volta che l'ho assaggiato ero a Parigi e i miei amici mi dicevano "dai provala e' favolosa"...io ero molto titubante e ci ho messo un bel po a farmi convincere....che scema che ero :DD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pensa che io non mangiavo le lasagne, ancora più scema di te!! ahahahah!!!

      Elimina
  10. dirti che è meglio ra è futile bravissima ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ale, non so con quale coraggio mettevo quelle foto!

      Elimina
  11. dire che un cambiamento ce eccome! mamma mia :) che bello vederci evolvere no? cmq sai che e da mo che voglio provare la zuppa di cipolle... zac salvata sto weekend magari la provo :) baicone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, verissimo, io poi amo da morire cercare sempre di imparare, scoprire, e alla mia età credo sia molto bello!
      provala e poi fammi sapere!

      Elimina
  12. Per la zuppa di cipolle andiamo entrambi matti, la tua poi è particolare, per il groviera Luca impazzisce, quindi possiamo non farla anche noi?
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e no, dovete farla, ma tu se allatti ancora non mangiarla che con la cipolla ti diventa il latte cattivo, mi raccomando!

      Elimina
  13. mi fa impazzire la zuppa di cipolle ,ma purtroppo a casa mia non si può cucinare con il formaggio e senza non è proprio uguale...!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si senza formaggio non è la stessa cosa ma se uno ha proprio voglia la può mangiare lo stesso, tu i formaggio io il burro, dobbiamo arrangiarci!

      Elimina
  14. Quante volte me la chiede la mia piccola... adoriamo la zuppa di cipolle! La tua ha un aspetto delizioso ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e accontenta la tua piccola allora, è un piatto sano e leggero!

      Elimina
  15. hai fatto bene a ripostarla è ottima!!!una zuppa gustosissima...a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, glielo dovevo, la prima versione era penosa, porella!!

      Elimina
  16. Hai riproposto una ricetta davvero speciale. Io adoro questo piatto, grazie per averlo rispolverato! A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. difficilmente ho trovato qualcuno a cui non piacesse, nemmeno ai più ostici alle cipolle!

      Elimina
  17. Ciao Dauly non ho mai provato la zuppa di cipolle, ma mi piacciono molto! QUindi sarà buonissima anche questa :-D ciao carissima!

    RispondiElimina
  18. Questa zuppa credo sia favolosa ... provare a mangiarla non lo so ... le cipolle le adoro crude e riesco a mangiarle poco cotte (salvo forse che un pochino sulla pizza) ... ognuno ha le sue fisse!
    In compenso anche io mi sono buttata su un piatto caldo per riscaldarci ... pasta e fagioli!
    Siamo oltre metà aprile ... e come siamo messi male :-(((

    RispondiElimina
  19. Ben fatto a riproporla....dev'esser buonissima! ... E che bella la foto!!!!

    RispondiElimina
  20. Da qualche parte bisognava pure iniziare con il blog...e per fortuna si migliora!!! Se non avessi avuto il coraggio di farlo adesso non fotograferesti così bene! :D

    RispondiElimina
  21. spettacolo...sia la zuppa di cipolle (fino a poco tempo fa sarei inorridita...ora le amo!) che le tue foto!!!
    bacione

    RispondiElimina
  22. Ottima questa zuppa di cipolla e chissà che profumino invitante!

    RispondiElimina
  23. ciao cara passa da qui ^^ http://ricettosando.blogspot.it/2011/04/ragu-di-braciole-alla-barese-di-mirella.html

    RispondiElimina
  24. *grazie a tutte/i, sono contenta che la zuppa di cipolle sebbene sia una ricetta vintage e scontatissima vi sia piaciuta!

    RispondiElimina
  25. grazie tantissimo, il miglioramento è impressionate, a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te e all'opportunità di dare una dignità ai vecchi obbrobri!

      Elimina

articoli correlati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...