domenica 10 gennaio 2010

torta salata con pasta al vino, verze e patate

oggi non vi annoiero' con racconti e fatti miei, sono un pochino di corsa, ma volevo ugualmente postare questa torta di verdure che ho trovato ottima!

lo spunto della ricetta me l'ha data ely, scianchi su alfemminile, la ricordate si?? l'ostessa mai stanca dell'appennino tosco-emiliano,

bene, raccontandomi del buffet al suo locale in occasione di capodanno mi parla di una torta con una base di pasta sfoglia e un ripieno di spinaci-ricotta coperta da un purè di patate.......dovevo farla!!!!
naturalmente con le modifiche adatte alle mie esigenze, per cui al posto della sfoglia una pasta al vino, e un ripieno con verza e pancetta avanzati dalle ultime feste!

se volete provarla è davvero ottima, robusta e saporita, certo non un piatto raffinato ma rustico e godurioso....insomma, a noi è piaciuta tantissimo!!







per la pasta al vino:
300g di farina 0
100g di vino bianco
80g di olio
sale

impastare tutti gli ingredienti, fare una palla e metterla a riposare in frigorifero.

per il ripieno:
3 patate
1 uovo
poco burro
sale
3 cucchiai di parmigiano

1 piccola verza
pancetta dolce
mezza cipolla rossa
olio,sale

lavare e tagliare a striscioline la verza, nella padella rosolare la pancetta senza condimanto e mettere da parte,
scolare dall'unto e mettere un filo d'olio, aggiungere la cipolla affettata e rosolare,
unire la verza, salare e far cuocere lasciandola il più asciutta possibile,
a cottura ultimata aggiungere la pancetta croccante,
lessare le patate, sbucciarle e passarle, unire l'uovo, il burro e il parmigiano,
tirare la pasta in una sfoglia e foderare una teglia (io ho usato una in alluminio usa e getta),
mettere la verza stufata e coprire con il purè,
cuocere in forno a 180° per 25 minuti.






23 commenti:

  1. che buona !!! davvero invitante!! complimenti!!
    baci
    katty

    RispondiElimina
  2. ma che bella... complimenti a te per la realizzazione e alla tua ostessa per l'ispirazione

    posso chiederti in quale senso utilizzi la pasta di vino al posto della sfoglia? forse per poter usare l'olio al posto del burro?
    io non l'ho mai sperimentata, ma mi alletta molto dato il risultato. ari-complimenti!

    RispondiElimina
  3. buona..che dici il vino rosso va bene!!o mi ci faccio un goccetto!hi,hi,hi!!

    brava dau!!!!

    RispondiElimina
  4. Mia cara, complimenti per l'originalità e la delizia! Baci

    RispondiElimina
  5. Che bella e poi gli impasti con il vino sono fantastici, domani sera per cena la farò, grazie per le tue bontà!!!!

    RispondiElimina
  6. chabb, è davvero una di quelle preparazioni che a casa mia si mangerebbero tutti volentierissimo ! buona

    RispondiElimina
  7. Meravigliosa...!!!! Buona questa versione della base!!!

    RispondiElimina
  8. che bontà ......... io queste cose se le vedo le mangiare intere
    grande dauly
    un bacione

    RispondiElimina
  9. ma quanto sei brava?????
    Questa torta dev'essere buonissima!!!
    Baci

    RispondiElimina
  10. dev'essere buonissima la pasta al vino!!! segno tutto! un bacione.

    RispondiElimina
  11. Bellissima e sicuramente buonissima!!!!
    Che brava!
    Buon lunedì!

    RispondiElimina
  12. E' bellissima e immagino anche molto buona, e le foto rendono benissimo l'idea, brava tu e brava scianchi, terró in mente per la mia prossima torta salata. Baci,
    Kiki

    RispondiElimina
  13. Complimenti a te e all'ostessa!!
    Buona serata :-)

    RispondiElimina
  14. bellissima....e moooolto invitante!!!!!brava!!!

    RispondiElimina
  15. ne sai una piu' del diavolo tu!!!
    finalmente sono sbarcata sul tuo blog, ultimamente sono un po' incasinata...ero rimasta ai pandorini...
    fantastica questa torta salata ma...la pasta al vino!!! come mai non ne ho mai sentito parlare? e' una tua creazione? devo provarla assolutamente...prima o poi...da oggi ho indetto il "mese delle verdure"...sta per arrivare carnevale e bisogna arrivarci senza i chili presi a Natale...

    RispondiElimina
  16. ragazze mie, sono scandalosamente imperdonabile, voi così gentili e sempre presenti, e io sempre più latitante !!!! non vogliatemene, mettero' un post in cui spieghero' la mia scarsità di tempo a disposizione! grazie a tutte, siete adorabili!!

    RispondiElimina
  17. Rirtrovo questa pasta la vino giàà letta in altri blog...devo provarla! mi piace motlo pure il ripieno di questa torta! :)

    ciao

    Terry

    RispondiElimina
  18. Non sarà un piatto raffinato, ma, almeno io, in questo periodo, preferisco le cose decisamente più rustiche, ma molto calde e confortanti!

    RispondiElimina
  19. mmmmmmmmm dauly tesoro quel ripieno mi fa sognare!!!!!mamam mia una fettona anche adesso che sono le 9 la mangerei mooltooooo volentieri!!!goduriosa!!!!!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  20. Bella anche questa torta rustica, e poi la chicca del purè sopra è fantastica! La farò al più presto anche io!

    RispondiElimina
  21. Cara Dauly, la tua torta è sul mio blog, senza pancetta, pero' :-)
    booooooooooona!!!!

    RispondiElimina
  22. buonissimma dauly e che ripienoooo ottima complimenti

    RispondiElimina

articoli correlati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...